Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘potassio’

SALUTINVSiamo all’inizio dell’inverno che comincia ufficialmente con il solstizio del 21 dicembre, quello che ci attende è un periodo molto delicato per l’organismo.

I nostri tessuti arrivano a fine anno spesso intossicati dal carico di scorie accumulate nell’arco dei 12 mesi, e questa situazione di “pesantezza” rischia di essere ulteriormente aggravata dallo stress e dal sovraccarico alimentare, dovuto alle festività di questo periodo.

A farne le spese sono l’apparato digerente (soprattutto fegato e intestino), ma anche il sangue, la linfa, i reni e i polmoni, organi che governano i processi di eliminazione delle tossine e la rigenerazione dell’energia.

Inoltre in questo periodo dell’anno l’organismo è bersagliato dal freddo e dai virus influenzali che sono già in circolazione, ed è quindi costretto a far fronte a delle emergenze che in altre stagioni sono assenti. Così il rischio di accumulare tossine e infiammazioni aumenta e il sistema immunitario, stressato dal super lavoro tende ad essere meno reattivo.

Se non corriamo ai ripari sin da subito, le infiammazioni da lievi possono aggravarsi e alla lunga, far ammalare organi e tessuti e aprire la strada a disturbi come calcoli, coliti, gastriti, intolleranze e anche artriti, cistiti e gotta.

Interessante sapere che a livello biochimico, la reazione infiammatoria è associata alla presenza di determinati mediatori, tra cui soprattutto gli eicosanoidi (prostaglandine, prostaciciline, lipossine, leucotrieni, trombossani ecc.): questi rappresentano il bersaglio d’azione dei principali farmaci antinfiammatori, come acido acetilsalicilico, cortisone ecc., che sono in assoluto i medicinali più prescritti e più venduti. (altro…)

Read Full Post »

Ottobre è il mese autunnale per eccellenza. La terra si sta preparando per chiudere il ciclo vitale della natura, inizia una fase di raccoglimento dove le forti energie estive lasciano pian piano lo spazio a quelle invernali. Gli alberi un po’ alla volta perdono la loro linfa che li colora di verde per passare a toni più delicati e terreni. Cadono le prime foglie e tutto intorno si dipinge di ocra, arancione e marrone.

Anche il nostro organismo risente di questo passaggio e, in questo periodo la parte più sensibile, il sistema nervoso, va protetto e rinforzato. In questo periodo siamo spesso avvolti da una stanchezza psicofisica dovuta proprio al calo energetico che la natura sta passando e che peggiora col passare dei giorni proprio a causa della minor luce e dall’intensificarsi del freddo e dell’umidità. (altro…)

Read Full Post »